You are here: Home » Il progetto

Il progetto


A. Il progetto

Il progetto del Comune di Tursi , finanziato dalla regione Basilicata  nell’ambito del Bando  “Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali Misura 323 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale” Azioni B e C. Azione C” , ha portato alla realizzazione di un Centro per la Valorizzazione e Fruizione della Identità culturale  del Borgo rurale  di Caprarico in agro di Tursi (MT) e prevede la realizzazione di un centro di aggregazione sociale e culturale sull’identità delle zone rurali , storia e tradizioni dell’agricoltura e del paesaggio agrario  con particolare riferimento alla storia del borgo di Caprarico e del Comune di Tursi nel contesto dell’area  Metapontina e della Regione Basilicata.

Il Centro è stato denominato  Centro di Cultura Rurale  di Caprarico “Albino Pierro “.

Economia e società rurale alla luce degli interventi di bonifica e di riforma agraria sono indagati negli aspetti storici , agronomici , sociali e produttivi dando spazio a ricostruzioni storiche più generali che insieme all’Italia , all’Europa , all’area del Mediterraneo , si soffermeranno anche su alcuni esempi comparativi proponendo approfondimenti per l’America Latina , il Messico e l’esperienza del New Deal americano .

Nel lavoro di ricerca e di elaborazione condotto insieme a documenti storici locali e a studi e indagini generali si sono raccolti ed elaborati anche dati statistici locali e globali che consentono di evidenziare evoluzione e struttura dell’agricoltura e del paesaggio agrario ritenuto un valore aggiunto del territorio suscettibile di valorizzazione culturale e turistica.

In un approccio tipico del materialismo storico e delle correnti culturali e scientifiche della storia materiale , molto significativa nella cultura storica francese e italiana, si sono ricostruiti itinerari , percorsi , modelli culturali e produttivi in diverse epoche storiche con particolare riferimento alle origini della storia agricola delle comunità umane , agli sviluppi in epoca greca e romana e al fondamentale periodo del medio evo , a partire dall’anno mille sino al rinascimento, in cui si delinea la moderna agricoltura. Parte rilevante del lavoro si concentra infine sul periodo moderno e  contemporaneo , evidenziando le radici nei processi di sviluppo capitalistico già in essere nell’Ottocento per poi giungere al secondo dopoguerra e all’ultimo cinquantennio in cui gli sviluppi tecnologici e nuovi ordinamenti socio economici e culturali determinano i caratteri attuali dell’agricoltura e del paesaggio agrario , i modelli di consumo alimentare e i modelli sociali di riferimento.

Storia dell’Alimentazione come finestra su quello che l’agricoltura produce , sugli scambi e i mercati , sulle tradizioni e abilità artigianali . Da Apicio e la cucina dell’antica Roma , alla cucina medievale e rinascimentale , all’alimentazione oggi , epoca di consapevolezza delle sfide della ecosostenibilità dei modelli produttivi agricoli , della qualità e salubrità alimentare e della sicurezza alimentare.

In tale contesto abbiamo realizzato un archivio di documenti e immagini da conservare presso il centro di Caprarico e consultabili dai cittadini , dai giovani studiosi e dai turisti , dagli stessi agricoltori naturalmente che potranno trovare significativi riferimenti storici , tecnici , scientifici e culturali.

Parte del lavoro , con una prevalenza di elaborati realizzati per il web , consentirà di diffondere dati , informazioni , immagini , documenti sulla storia locale , sul patrimonio storico ambientale , sui paesaggi agrari e rurali con scorci sulla produzione artistica e letteraria che spesso rimane l’unica fonte di informazione su questo mondo sopratutto per il periodo protostorico e di storia antica e medievale.
Il progetto ha realizzato anche 3 mostre sia in formato digitale disponibili nell’archivio digitale e sia su pannelli informativi a copertura dell’edificio del centro e al suo interno quasi ad avvolgere questa nuova struttura nel guscio della sua storia e contemporaneità .

Le sezioni del sito web e dell’archivio trattano i seguenti settori tematici e aree di documentazione  :

1.Agricoltura e paesaggio agrario
– Insediamento umano e agricoltura alle origini della civiltà europea
– Gli egizi
– Etruschi , Roma e Magna Grecia
– la civiltà del mediterraneo
– medio evo e rinascimento tra città e campagne
– Bonifiche , riforma agrarie e modelli insediativi nelle campagne dal dopoguerra ad oggi
– America Latina e Messico
– Agricoltura e New Deal negli USA

2. Tursi , Caprarico , la riforma agraria e la bonifica  in Basilicata

3. Il patrimonio storico ambientale a Tursi e nel suo territorio

4. Alimentazione e tradizioni locali

5.Mestieri, strumenti , tecniche e tecnologie del mondo agricolo

6.Paesaggio agrario , Agricoltura e alimentazione nel mondo contemporaneo a Tursi e nel mondo

7. Agricoltura e paesaggio agrario nelle arti e nella letteratura

8. Ecosostenibilità e tutela dell’ambiente rurale : sfide contemporanee per le zone rurali  e politiche agricole e ambientali della Unione Europea e della regione  Basilicata .

9. Informazioni storiche e turistiche su Tursi

10. Bibliografia , glossario  e link di approfondimento

B. L’Archivio digitale del centro

Il progetto ha portato alla realizzazione di un archivio digitale che sarà consultabile presso il centro e di cui si renderanno disponibili anteprime e sintesi anche sul sito www.caprarico.it.
L’archivio composto da immagini , documenti ed elaborati è il frutto di un ampio lavoro di ricerca svolto presso gli Archivi dell’Alsia , del Consorzio di Bonifica , presso gli Archivi di stato di Potenza e di Bari , presso l’Archivio della famiglia Doria a Palazzo Doria Pamphili  .
Molta parte delle elaborazioni di testi si fondano su una molto vasta bibliografia specializzata su Agricoltura e paesaggio agrario , Storia economia antica , medioevale e moderna e su libri e volumi di storia contemporanea sulle esperienze di riforma in Italia , in Europa e nel mondo frutto di ricerche bibliografiche specifiche svolte presso la Biblioteca nazionale di Potenza e la Biblioteca provinciale di Matera ed in  particolare nella sua sezione lucana.
L’archivio è arricchito con  una documentazione fotografica sulle aree e i borghi di riforma oggi  e sul paesaggio agrario nel paesaggismo pittorico italiano ed europeo.

Relativamente all’archivio Alsia saranno conservati digitalizzati i documenti disponibili sul  GAC , gruppo aziende contadine ,  di Caprarico e i documenti sulla colonizzazione  relativi ad alcuni  altri siti della riforma.
Tra i documenti più  preziosi troveremo  i manoscritti delle assegnazioni di piante ai poderi di Caprarico , le cartografie di Manlio Rossi Doria relative al territorio di Caprarico,  i decreti di esproprio di Caprarico , le schede OTFA , alcune schede Sac  ,alcuni esempi dei decreti di assegnazione dei poderi , cartografie e immagini prima e dopo la riforma a Tursi e nel Metapontino , molti altri documenti primo di ora non disponibili in formato digitale e un’ampia cartografia prima e dopo la riforma.
Sono stati digitalizzati inoltre il progetto tipo dei fabbricati rurali realizzati dall’Ente Riforma a Caprarico , i progetti e gli elaborati grafici della Masseria Mennaia-  Donnaperna di Caprarico e il progetto dell’Acquedotto rurale di Caprarico realizzato da Acquedotto Pugliese.
In archivio troveremo infine scritti e documenti storici su Tursi e Caprarico  nelle diverse epoche storiche . A tal fine abbiamo provveduto a digitalizzare le parti più significative degli scritti storici di Antonio Nigro e del compianto  Rocco  Bruno , storico tursitano scomparso di recente che ha reso possibile una conoscenza di Tursi sia nella comunità locale che nel mondo.
Abbiamo infine conservato nell’archivio digitale la mostra realizzata e installata sui locali del centro a Caprarico e la stessa mostra estesa , non assemblata e una raccolta digitale delle poesi di Albino Pierro in dialetto con relativa traduzione.
Il viaggio video fotografico nelle aree di riforma e quello nel paesaggismo pittorico sono conservati in specifici dvd  in formato video.

L’intero archivio realizzato si compone dei seguenti DVD:

Archivio Caprarico:
dvd n1  Riforma e bonifica a Caprarico e nel Metapontino
dvd n 2 Riforma in Basilicata , in italia e nel mondo
dvd n 3 Tursi e Caprarico nella storia
dvd n 4 Agricoltura e paesaggio agrario
dvd n 5 Manuali saggi e ricerche su agricoltura e paesaggio agrario
dvd n 6 Archivio cartografie, stampe, dipinti, foto
dvd n 7 Archivio  della mostra
dvd n 8  Archivio fotografico le aree della riforma oggi
dvd n 9 Il paesaggio agrario nei dipinti nelle carte storiche nella fotografia
dvd n 10 Il Sito web